ACCEDI AL Leggo.it


oppure usa i dati del tuo account

Valencia: tutti giù per terra, poi dalla pioggia spunta Dovizioso

Valencia: tutti giù per terra, poi dalla pioggia spunta Dovizioso

Andrea Dovizioso ha vinto l'ultimo Gran Premio della stagione di MotoGp a Valencia, una gara condizionata dal diluvio in pista e da tantissime cadute: ne hanno fatto le spese, tra gli altri il campione del mondo Marc Marquez (per la prima senza podio sul “Ricardo Tormo” da quando corre nella classe regina), il poleman Maverik Vinales e Valentino Rossi, quest'ultimo al penultimo giro quand'era terzo. Per il pilota della Ducati (la casa di Borgo Panigale non vinceva a Valencia da 10 anni, nel 2008 trionfò Stoner) si tratta del 12° successo in carriera nella top class, a una lunghezza da Max Biaggi e Randy Mamola: ha preceduto gli spagnoli Alex Rins sulla Suzuki e Pol Espargaro sulla Ktm, al primo podio nella classe regina e che conclude una giornata da incorniciare con le vittorie in Moto2 di Oliveira e in Moto3 col 15enne turco Can Oncu.


Selfie di rito per i tre campioni del mondo: Marc Marquez, al centro, con il campione della Moto3 Francesco "Pecco" Bagnaia a sinistra e quello della Moto2, Jorge Martin 


Dovizioso ha vinto sotto il diluvio una gara corsa in due tempi, con la bandiera rossa sventolata quando il 14mo giro non era stato ancora completato e ripartenza obbligatoria, visto che da regolamento non erano stati completati i 2/3 del tracciato (27 giri). Si riparte con i piloti che hanno approfittato della pausa per cambiare le gomme e Rins davanti a Dovizioso e Rossi, protagonista di un'ottima rincorsa (era partito 16°). La Ducati però oggi è un siluro anche sul bagnato e Dovizioso non fatica più di tanto per prendersi la testa. A 8 giri dalla fine Valentino illude: supera Rins e si pensa a un testa a testa con la Desmosedici, ma la solita curva 12 non perdona nemmeno il 9 volte iridato (e come lui via via, A. Espargaro, Miller, Petrucci, Luthi, Iannone, Morbidelli e Bautista) e il mezzo miracolo finisce sulla ghiaia prima di ripartire mestamente e chiudere con un malinconico 13° posto. Dietro allo scatenato Dovizioso c'è così gloria per il pilota Suzuki che chiude davanti ad un eccellente Pol Espargaro. Daniel Pedrosa, al passo d'addio nel motomondiale, chiude la sua splendida carriera con un buon 5° posto, subito dietro Michele Pirro con la Ducati non ufficiale. Nella classifica del mondiale Marquez chiude primo con 321 punti, davanti a Dovizioso con 245 e a Rossi, terzo, con 198.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Supercoppa italiana, invasione di campo e selfie con Ronaldo: tutto in diretta Instagram
Video

Supercoppa italiana, invasione di campo e selfie con Ronaldo: tutto in diretta Instagram

  • Le maglie di Pelè, Maradona e Falcao: a Ostia la mostra sulla storia del calcio

    Le maglie di Pelè, Maradona e Falcao:...

  • Festa Lazio diventa guerriglia, gli scontri con la polizia

    Festa Lazio diventa guerriglia, gli scontri...

  • Lo spot del nuovo album di calciatori Panini 2018-2019

    Lo spot del nuovo album di calciatori Panini...

  • Calciatore a terra dopo uno scontro di gioco, il mezzo di soccorso gli travolge un piede

    Calciatore a terra dopo uno scontro di...

  • Benetton Rugby, Hame Faiva si taglia i capelli per il compagno di squadra Nasi Manu Video

    Benetton Rugby, Hame Faiva si taglia i...

  • Schumacher, l'intervista pubblicata dalla famiglia per i 50 anni

    Schumacher, l'intervista pubblicata...

  • Michael Schumacher, l'intervista mai pubblicata pochi giorni prima dell'incidente

    Michael Schumacher, l'intervista mai...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

BASKET