ACCEDI AL Leggo.it


oppure usa i dati del tuo account

Dalla lotta tra la vita e la morte alla medaglia a PyeongChang in meno di un anno: la favola di Mark

Dalla lotta tra la vita e la morte alla medaglia a PyeongChang in meno di un anno: la favola di Mark

Una storia incredibile e a lieto fine, quella di un atleta che ieri è riuscito a conquistare una medaglia alle Olimpiadi invernali di Pyeongchang e che meno di un anno fa lottava tra la vita e la morte in un ospedale. Mark McMorris, 24enne snowboarder canadese, ieri è infatti riuscito a salire sul podio aggiudicandosi la medaglia di bronzo nella disciplina dello snopestyle.
 


La favola di Mark inizia nel peggiore dei modi nel marzo dello scorso anno: mentre si stava allenando nei pressi di Whistler, nella Columbia Britannica, il ragazzo era finito contro un albero, riportando gravi fratture in tutto il corpo oltre a danni al polmone sinistro. A soccorrerlo immediatamente, e nel migliore dei modi, ci avevano pensato i fratelli e alcuni amici, in attesa dell'arrivo di un'eliambulanza che lo aveva trasportato d'urgenza all'ospedale di Vancouver. La situazione appariva disperata, ma dopo alcuni giorni di coma i medici notarono i primi miglioramenti.
 


Una volta risvegliatosi, Mark ha dovuto lavorare duramente a livello fisico e psicologico per riprendersi. La convalescenza e la successiva riabilitazione sono state lunghe e dure, ma già dopo alcuni mesi di fisioterapia il giovane atleta canadese era riuscito a ricominciare ad allenarsi e a vincere una competizione in Norvegia lo scorso novembre. Il suo obiettivo, per molti impensabile, erano però i Giochi Olimpici invernali in Corea del Sud: Mark non solo è riuscito a partecipare, ma è anche salito sul podio. E oggi su Twitter festeggia così: «Non ci sono parole per descrivere come mi sento. Mi sento benedetto, non posso che ringraziare la vita».
 

 

 


Anche Justin Trudeau, primo ministro canadese, ha celebrato l'incredibile storia di Mark: «La tua tenacia e il tuo coraggio sono una grande ispirazione per molti di noi».
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Assalto hooligan a Kiev per la finale Campions Real-Liverpool
Video

Assalto hooligan a Kiev per la finale Campions Real-Liverpool

  • Il romanista irriducibile che vuole festeggiare la Champions: «Ci vediamo al Circo Massimo»: il video virale

    Il romanista irriducibile che vuole...

  • La notte del maestro, la pazza diretta di Bobo Vieri negli spogliatoi

    La notte del maestro, la pazza diretta di...

  • Totti perde la pazienza con Ciro Ferrara: «Hai rotto il c***» Video

    Totti perde la pazienza con Ciro Ferrara:...

  • Buffon chiude con la Juventus, abbracci e lacrime allo Stadium

    Buffon chiude con la Juventus, abbracci e...

  • Giro d'Italia, il tifoso abruzzese cucina gli arrosticini e li offre ai ciclisti in gara

    Giro d'Italia, il tifoso abruzzese...

  • Buffon annuncia l'addio alla Juve: "Il mio futuro? Ho ricevuto proposte stimolanti"

    Buffon annuncia l'addio alla Juve:...

  • Di padre in figlio: guardate cosa combina il figlio di Marcelo

    Di padre in figlio: guardate cosa combina il...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

BASKET