ACCEDI AL Leggo.it


oppure usa i dati del tuo account

Roma pesante ko: il Milan passa all'Olimpico 2-0

Roma pesante ko: il Milan passa all'Olimpico 2-0

La Roma frena ancora all'Olimpico, dove sta lasciando punti preziosi per la corsa Champions. Il ko contro il Milan, 0-2 che non fa una piega, è il 5° interno in campionato (il 6° è costato l'eliminazione agli ottavi di Coppa Italia). Il weekend finisce, dunque, malissimo per Di Francesco: sorpasso doppio, con la Lazio terza a più 2 e l'Inter quarta a più 1. I giallorossi sono giù dal podio e, scivolando dal 3° al 5° posto, restano fuori dal giro che conta. Per le rivali e soprattutto per la proprietà Usa.
 


OBIETTIVO VITALE
La prossima Champions, del resto, vale per il presidente Pallotta più dell'attuale. La Roma, caduta mercoledì sera a Kharkiv, ha ancora la possibilità di rimontare e andare ai quarti. Ma la priorità è un'altra: tagliare il traguardo, il 20 maggio, almeno da quarta. Ma con prestazioni diverse da quella offerta contro il Milan che ha aspettato la ripresa per colpire con Cutrone e Calabria. Si addormentano sulle reti rossonere rispettivamente Manolas e Peres, ma il 9° ko della stagione è la sintesi del momento. Giocatori fiacchi, stanchi e sovrastimati. Delude Schick, ad esempio, nella notte in cui fa il titolare al posto di Dzeko. E, quando per mezz'ora giocano uno vicino all'altro, si marcano a vicenda.

CROLLO FISICO
Gattuso punta sulla brillantezza dei 7 innesti dopo il successo di giovedì contro il Ludogorets e vince il 6° match nelle ultime 7 gare del torneo (imbattuto da 12 gare). Di Francesco, dopo la sconfitta di Kharkiv, si limita a 3 novità: Peres, Pellegrini e Schick. Uno per reparto, pochi per un gruppo sfiatato. Manca il ritmo nel primo tempo e il 4-3-3 del Milan risulta più dinamico. La catena di destra con Calabria, Kessie e Suso è devastante. Anche quella di sinistra, con Rodriguez, Bonaventura e Calhanoglu sembra efficace. I giallorossi, allo specchio dopo il nuovo cambio di sistema di gioco (dal 4-2-3-1 al 4-3-3), non somigliano certo ai rivali. Che sono più ordinati e più pratici. Loro hanno fiato e non si fermano. La Roma cammina. A vuoto.
        
LEGGI LA CRONACA 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Il tutorial di Nibali: "Ecco come si cambia una camera d'aria"
Video

Il tutorial di Nibali: "Ecco come si cambia una camera d'aria"

  • Capri, Mertens sulle note di «Abbracciame»

    Capri, Mertens sulle note di...

  • Chelsea, la mamma di Jorginho si commuove vedendo la maglietta del figlio che l'abbraccia

    Chelsea, la mamma di Jorginho si commuove...

  • Cori da stadio in piazza Duomo: i tifosi del Milan aspettano Higuain e Caldara

    Cori da stadio in piazza Duomo: i tifosi del...

  • Buffon canta “Vita Spericolata" di Vasco davanti ai giocatori del Psg

    Buffon canta “Vita Spericolata"...

  • Juve, il momento degli autografi per Cristiano Ronaldo

    Juve, il momento degli autografi per...

  • Juve, l'arrivo da star di Ronaldo a Torino

    Juve, l'arrivo da star di Ronaldo a...

  • Corinna si "allontana" da Michael Schumacher: villa di lusso per trascorrere le vacanze coi figli

    Corinna si "allontana" da Michael...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

BASKET