ACCEDI AL Leggo.it


oppure usa i dati del tuo account

Real Madrid-Roma, Di Francesco: «Difesa disordinata, abbiamo fatto errori grossolani»

Real Madrid-Roma, Di Francesco: «Difesa disordinata, abbiamo fatto errori grossolani»

«Non mi è piaciuta la fase difensiva iniziale, hanno lavorato in maniera disordinata e avrei preferito non succedesse, specialmente sul primo gol che ha poi determinato la dinamica della gara. Abbiamo fatto un errore grossolano sul primo gol legato alla linea difensiva che ha permesso il vantaggio del Real Madrid e li ha portati a giocare quasi di rimessa, mentre noi attaccavamo». È questa l’analisi di Eusebio Di Francesco nell’immediato post gara di Real Madrid-Roma che ha visto i giallorossi perdere per 2 a 1 (reti di Asensio, Bale e Strootman). Il tecnico, però, concede una serie di attenuanti alla prestazione che è apparsa, a tratti, confusionaria: «Nella preparazione quando metti lavoro dentro inizialmente non sarai mai brillante, ma alla lunga nella partita la condizione migliora con i giocatori che iniziano ad avere più gamba perché hanno più condizione. Ora dobbiamo ripulirli nel lavoro per portarli ad avere maggiore brillantezza per la prima di campionato. Siamo a un mese di ritiro e forse c’è bisogno di staccare. Questo è un momento in cui la squadra ha messo tanto lavoro dentro, pensate che Coric, che è entrato gli ultimi 20 minuti, mi ha detto che sentiva le gambe pesanti. Vuol dire che abbiamo spinto abbastanza, come è giusto che sia». Il tecnico ha un'idea di formazione titolare, ma sarà determinante avere in rosa 22 calciatori pronti a entrare, vista l'enorme mole di partite che giocherà la Roma nella prossima stagione tra campionato, Champions e Coppa Italia: «Io so bene o male quale può essere la squadra titolare, ma posso giocare una stagione intera facendo sentire titolari solo 11 giocatori? Ci sono dei giocatori che devono crescere, altri che sono giovani come Kluivert che deve capire ancora come muoversi in certi momenti della gara e altri che sono già in condizione buona. È un percorso nel quale faccio delle valutazioni, alla fine spero di avere 22-23 giocatori che siano di buon livello». 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Il tutorial di Nibali: "Ecco come si cambia una camera d'aria"
Video

Il tutorial di Nibali: "Ecco come si cambia una camera d'aria"

  • Capri, Mertens sulle note di «Abbracciame»

    Capri, Mertens sulle note di...

  • Chelsea, la mamma di Jorginho si commuove vedendo la maglietta del figlio che l'abbraccia

    Chelsea, la mamma di Jorginho si commuove...

  • Cori da stadio in piazza Duomo: i tifosi del Milan aspettano Higuain e Caldara

    Cori da stadio in piazza Duomo: i tifosi del...

  • Buffon canta “Vita Spericolata" di Vasco davanti ai giocatori del Psg

    Buffon canta “Vita Spericolata"...

  • Juve, il momento degli autografi per Cristiano Ronaldo

    Juve, il momento degli autografi per...

  • Juve, l'arrivo da star di Ronaldo a Torino

    Juve, l'arrivo da star di Ronaldo a...

  • Corinna si "allontana" da Michael Schumacher: villa di lusso per trascorrere le vacanze coi figli

    Corinna si "allontana" da Michael...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

BASKET