ACCEDI AL Leggo.it


oppure usa i dati del tuo account

Perotti e Karsdorp stop: Di Fra li perde un mese

Perotti e Karsdorp stop: Di Fra li perde un mese

La Roma si fa male, pur senza giocare. Paradossi da sosta: per una volta a fermarsi non sono i nazionali, ma chi è rimasto a lavorare a Trigoria con Di Francesco. I pazienti più gravi sono Perotti e Karsdorp per i quali l’appuntamento è rimandato dopo il prossimo stop per le nazionali, e quindi a fine novembre. L’argentino - che fin qui ha disputato solo 90’ in campionato contro il Bologna - ha rimediato nell’allenamento di martedì una lesione di secondo grado al polpaccio sinistro. A confermarlo gli esami strumentali di ieri mattina. I tempi di recupero possono variare tra le 3 e le 4 settimane.
Un’altra bella botta per Perotti che ha rischiato di salutare la Roma in estate e alle prese col terzo infortunio stagionale e qualche malumore di troppo. Chi non è mai stato protagonista nella squadra di Di Francesco è Karsdorp che purtroppo conosce l’infermeria ormai meglio dei medici di Trigoria. L’olandese ha riportato un lesione al retto femorale sinistro e dovrà stare fermo circa 15 giorni, anche se conoscendo i tempi di recupero del terzino bisogna essere più pessimisti che ottimisti. Dopo il doppio infortunio al ginocchio della scorsa stagione che gli ha permesso di giocare appena una gara, la sua ripresa della condizione è sempre più in salita. L’olandese finora ha giocato appena due partite in campionato, per meno di 100’ totali, e non solo per problemi fisici. Di Francesco lo ha spedito in tribuna in più di un’occasione e il suo futuro ormai sembra sempre più lontano da Roma.
Non è vicino, nemmeno, il ritorno in campo di Pastore alle prese con i soliti problemi muscolari. Stavolta non si tratta del polpaccio destro, ma del sinistro. Fatto sta che nemmeno durante la sosta l’argentino è riuscito ad allenarsi in gruppo. Le sue condizioni saranno valutate giorno per giorno. «La lista degli infortuni di Pastore è più lunga di quella delle mie partite», avvisò tempo fa l’ex milanista Dugarry. Discorso diverso per De Rossi e Kolarov: entrambi alle prese con la frattura del mignolo sinistro. Il capitano rimanderà il suo ritorno in campo con il Cska, il serbo invece contro la Spal dovrebbe farcela. Un sorriso per DiFra che oggi potrà lavorare per la prima volta con tutta la squadra visto il ritorno dei nazionali. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Bike trial, Vittorio Brumotti e il viaggio
Video

Bike trial, Vittorio Brumotti e il viaggio

  • Bimbo iraniano imita Dybala e lo juventino fa un appello: «Aiutatemi a trovarlo»

    Bimbo iraniano imita Dybala e lo juventino...

  • Christian Daghio in un match sul ring in Thailandia

    Christian Daghio in un match sul ring in...

  • Leicester, il nuovo video dello schianto: l'elicottero si avvita su se stesso e precipita

    Leicester, il nuovo video dello schianto:...

  • Sette anni senza Marco Simoncelli

    Sette anni senza Marco Simoncelli

  • Alex Zanardi oggi compie 52 anni

    Alex Zanardi oggi compie 52 anni

  • Pelè, il re del calcio, oggi compie 78 anni

    Pelè, il re del calcio, oggi compie...

  • Buffon e Pirlo, l'abbraccio tra campioni del mondo al Quirinale

    Buffon e Pirlo, l'abbraccio tra campioni...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

BASKET