ACCEDI AL Leggo.it


oppure usa i dati del tuo account

Lazio: Milinkovic, riecco il Real

Lazio. Milinkovic, riecco il Real

Cristiano Ronaldo alla Juve ed è subito effetto domino. L’ufficialità della maxi operazione che ha portato il portoghese in bianconero potrebbe accelerare l’addio di Milinkovic. Lo scenario solo immaginato qualche mese fa nelle ultime ore sta sempre più diventando realtà: grazie ai 100 milioni di euro che incasserà dalla Juve, il club spagnolo è pronto a dare l’assalto al talento serbo. Per “riparare” a una cessione così eccellente, d’altronde, il presidente dei “blancos” Florentino Perez dovrà regalare ai tifosi un paio di colpi a effetto. Nella cena andata in scena la scorsa settimana a Roma con gli agenti di Milinkovic, il presidente Lotito è stato molto chiaro: il centrocampista non è in vendita e lascerà i biancocelesti solo per un’offerta da 150 milioni di euro. Messaggio recepito, la palla passa al Real Madrid che dovrà fare i conti con la concorrenza del Manchester United. Mourinho si è letteralmente invaghito di Milinkovic e sogna di portarlo in Premier. In Inghilterra parlano di un incontro avvenuto venerdì scorso a Roma tra i dirigenti dei due club, con il patron della Lazio che ha ufficializzato la richiesta di 150 milioni di euro. Senza la fretta di dover cedere e nella massima tranquillità, Lotito segue la vicenda in attesa che arrivi la proposta giusta, altrimenti Milinkovic, fresco di rinnovo fino al 2022, resterà almeno un altro anno alla corte di Inzaghi che spera di poterlo allenare ancora. 
Il giocatore, in vacanza con la compagna, attende notizie certo che comunque vada per lui sarà un successo. Al Mondiale si era detto felice di poter giocare ancora con la maglia biancoceleste, in caso di addio entrerebbe di diritto nella lista dei top player mondiali: che sia Real Madrid o Manchester United per lui è pronto un contratto di cinque anni a 4 milioni netti a stagione. Sulle tracce di Milinkovic ci sarebbe anche il Barcellona, ma disposto ad arrivare al massimo ad 80 milioni di euro, poco più della la metà della cifra richiesta dalla Lazio.
Oggi intanto al via la tre giorni di visite di idoneità alla Paideia, ci sarà anche il neo acquisto Acerbi: «Era quello che volevo - ha detto ieri all’arrivo a Roma -. Inzaghi è stato importante nella mia scelta».
Abbonamenti. Parte oggi la campagna abbonamenti sotto lo slogan “Con l’aquila nel cuore”: prelazione fino al 30 luglio per i vecchi abbonati, dal 2 al 24 agosto la vendita sarà libera. Confermato l’abbonamento aquilotto (50 euro per i nati dopo il 1 gennaio 2004), c’è anche la Tevere Famiglia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Cristiano Ronaldo posa con la maglia della Juventus e saluta in italiano 'Grazie mille'
Video

Cristiano Ronaldo posa con la maglia della Juventus e saluta in italiano 'Grazie mille'

  • «Vesuvio lavali col fuoco» durante la presentazione di Ronaldo a Torino

    «Vesuvio lavali col fuoco»...

  • «Giuve, Giuve...», Cristiano Ronaldo canta sottovoce. Il video conquista i tifosi

    «Giuve, Giuve...», Cristiano...

  • Francia campione del mondo, Macron fa la dab dance negli spogliatoi

    Francia campione del mondo, Macron fa la dab...

  • Francia campione del mondo, Pogba mostra la maglia con le due stelle

    Francia campione del mondo, Pogba mostra la...

  • Stresa, mondiale di motonautica: al Gp d’Italia domina l’equipaggio “Dubai Police”

    Stresa, mondiale di motonautica: al Gp...

  • Cristiano Ronaldo alla Juve: è l'affare del secolo. Al Real 105 milioni

    Cristiano Ronaldo alla Juve: è...

  • Neymar simulatore, anche i baby calciatori lo prendono in giro: la gag è esilarante

    Neymar simulatore, anche i baby calciatori...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

BASKET