ACCEDI AL Leggo.it


oppure usa i dati del tuo account

Inter-Parma, le pagelle: Nainggolan non basta e Icardi sbaglia troppo

Inter-Parma, le pagelle: Nainggolan non basta e Icardi sbaglia troppo

PAGELLE INTER
 
HANDANOVIC 4.5
Due parate su Inglese e Stulac, poi si fa sorprendere dal tiro da 30 metri di Dimarco.
 
D’AMBROSIO 5.5
Dalle sue parti Di Gaudio e Inglese fanno un po’ quello che vogliono.
 
DE VRIJ 6.5
Attimi di paura quando sviene in area a fine primo tempo. Non sbaglia praticamente nulla.
 
SKRINIAR 6.5
Tiene a bada Gervinho. In difesa resta una certezza, al di là della sconfitta.
 
DALBERT 5.5
In campo al posto di Asamoah. A tratti bene, a tratti male.
 
GAGLIARDINI 5
Troppi errori in fase di impostazione. Nainggolan, infatti, si arrabbia un po’ di volte con lui.
 
BROZOVIC 6.5
Uno dei migliori in campo. Imposta, recupera e va al tiro trovando le pronte risposte di Sepe.
 
CANDREVA 6.5
Pericoloso in diverse occasioni e riceve gli applausi di San Siro quando si fa 40 metri per chiudere su un avversario.
 
NAINGGOLAN 6.5
È uno spettacolo vederlo giocare. È l’anima di questa Inter. Il miglior acquisto dei nerazzurri.
 
PERISIC 5.5
Alti e bassi per lui, ma non è la prima volta.
 
KEITA 5
Si sacrifica tanto, ma il ruolo di centravanti non è il suo.
 
ICARDI 4.5
Entra al posto di Keita, ma non ne combina una giusta.
 
POLITANO 5
Non dà quel contributo che Spalletti si aspettava da lui.
 
SPALLETTI 5
Deve guarire il mal di gol della sua Inter. La Champions sta per iniziare.
 
 
PAGELLE PARMA
 
SEPE 6
Non sempre lucido, come su un cross di Candreva, ma risponde sempre presente quando viene chiamato in causa.
 
IACOPONI 6
Non si lascia intimorire da Perisic. Dalbert gli dà qualche grattacapo in più.
 
BRUNO ALVES 6.5
Ci mette l’esperienza e il Parma deve ringraziarlo.
 
GAGLIOLO 6.5
Disputa una bella partita. Ne sa qualcosa Keita che lo ha avuto attaccato alla sua maglietta per tutto il match.
 
GOBBI 5
Candreva gli va sempre via. Avrebbe potuto fare meglio.
 
RIGONI 5.5
Tocca pochi palloni, in difficoltà.
 
STULAC 5.5
Questa volta non è sempre lucido. Si ritrova un Brozovic davvero ispirato e va in difficoltà anche quando Nainggolan retrocede per riceve palla.
 
BARILLÀ 6
Duelli avvincenti con Gagliardini.
 
DI GAUDIO 6
Un pericolo dalle parti di D’Ambrosio.
 
INGLESE 6.5
Lotta senza paura con de Vrij e Skriniar e torna anche a dare una mano in fase difensiva.
 
GERVINHO 5.5
Non è mai protagonista con le sue proverbiali ripartenze.
 
DIMARCO 7
Graziato dal Var per quel tocco di mano sulla linea di porta, ma si inventa un gol che regala la vittoria al Parma davanti ai 60mila di San Siro.
 
D’AVERSA 7
Il suo Parma regge, lotta e alla fine vince. Meglio di così.
Salvatore Riggio
PAGELLE INTER
 
HANDANOVIC 5
Due parate su Inglese e Stulac, poi si fa sorprendere dal tiro da 30 metri di Dimarco.
 
D’AMBROSIO 5.5
Dalle sue parti Di Gaudio e Inglese fanno un po’ quello che vogliono.
 
DE VRIJ 6.5
Attimi di paura quando sviene in area a fine primo tempo. Non sbaglia praticamente nulla.
 
SKRINIAR 6.5
Tiene a bada Gervinho. In difesa resta una certezza, al di là della sconfitta.
 
DALBERT 5.5
In campo al posto di Asamoah. A tratti bene, a tratti male.
 
GAGLIARDINI 5
Troppi errori in fase di impostazione. Nainggolan, infatti, si arrabbia un po’ di volte con lui.
 
BROZOVIC 6.5
Uno dei migliori in campo. Imposta, recupera e va al tiro trovando le pronte risposte di Sepe.
 
CANDREVA 6.5
Pericoloso in diverse occasioni e riceve gli applausi di San Siro quando si fa 40 metri per chiudere su un avversario.
 
NAINGGOLAN 6.5
È uno spettacolo vederlo giocare. È l’anima di questa Inter. Il miglior acquisto dei nerazzurri.
 
PERISIC 5.5
Alti e bassi per lui, ma non è la prima volta.
 
KEITA 5
Si sacrifica tanto, ma il ruolo di centravanti non è il suo.
 
ICARDI 4.5
Entra al posto di Keita, ma non ne combina una giusta.
 
POLITANO 5
Non dà quel contributo che Spalletti si aspettava da lui.
 
SPALLETTI 5
Deve guarire il mal di gol della sua Inter. La Champions sta per iniziare.
 
 
PAGELLE PARMA
 
SEPE 6
Non sempre lucido, come su un cross di Candreva, ma risponde sempre presente quando viene chiamato in causa.
 
IACOPONI 6
Non si lascia intimorire da Perisic. Dalbert gli dà qualche grattacapo in più.
 
BRUNO ALVES 6.5
Ci mette l’esperienza e il Parma deve ringraziarlo.
 
GAGLIOLO 6.5
Disputa una bella partita. Ne sa qualcosa Keita che lo ha avuto attaccato alla sua maglietta per tutto il match.
 
GOBBI 5
Candreva gli va sempre via. Avrebbe potuto fare meglio.
 
RIGONI 5.5
Tocca pochi palloni, in difficoltà.
 
STULAC 5.5
Questa volta non è sempre lucido. Si ritrova un Brozovic davvero ispirato e va in difficoltà anche quando Nainggolan retrocede per riceve palla.
 
BARILLÀ 6
Duelli avvincenti con Gagliardini.
 
DI GAUDIO 6
Un pericolo dalle parti di D’Ambrosio.
 
INGLESE 6.5
Lotta senza paura con de Vrij e Skriniar e torna anche a dare una mano in fase difensiva.
 
GERVINHO 5.5
Non è mai protagonista con le sue proverbiali ripartenze.
 
DIMARCO 7
Graziato dal Var per quel tocco di mano sulla linea di porta, ma si inventa un gol che regala la vittoria al Parma davanti ai 60mila di San Siro.
 
D’AVERSA 7
Il suo Parma regge, lotta e alla fine vince. Meglio di così.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



MacauGP, l'incidente di Sophia Floersch
Video

MacauGP, l'incidente di Sophia Floersch

  • Bike trial, Vittorio Brumotti e il viaggio

    Bike trial, Vittorio Brumotti e il viaggio

  • Bimbo iraniano imita Dybala e lo juventino fa un appello: «Aiutatemi a trovarlo»

    Bimbo iraniano imita Dybala e lo juventino...

  • Christian Daghio in un match sul ring in Thailandia

    Christian Daghio in un match sul ring in...

  • Leicester, il nuovo video dello schianto: l'elicottero si avvita su se stesso e precipita

    Leicester, il nuovo video dello schianto:...

  • Sette anni senza Marco Simoncelli

    Sette anni senza Marco Simoncelli

  • Alex Zanardi oggi compie 52 anni

    Alex Zanardi oggi compie 52 anni

  • Pelè, il re del calcio, oggi compie 78 anni

    Pelè, il re del calcio, oggi compie...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

BASKET