ACCEDI AL Leggo.it


oppure usa i dati del tuo account

Cristiano Ronaldo: «Sono giovane, Juve scelta facile. In Champions porto fortuna»

Cristiano Ronaldo: «Sono arrivato in un grande club, è un giorno felice» Diretta Facebook

«È stata una decisione che ho preso da tanto tempo: la Juve è uno dei migliori club al mondo, sceglierla è stato facile». Sono le prime parole di Cristiano Ronaldo da neobianconero, nella presentazione allo Juve Stadium.
 


«La mia carriera è stato un sogno, ho vinto tutto. Ma sono ancora giovane, sono pronto a questa nuova sfida e sono sicuro che alla Juve farò benissimo. Lascerò un segno anche nella storia di questa squadra». Lo dice il neo bianconero Cristiano Ronaldo, nel corso della sua presentazione allo Juve Stadium. «Cercherò di dimostrare agli italiani che sono un giocatore ancora al top, anche se penso di non dover dimostrare nulla a nessuno».

«So che tutte le squadre vogliono vincere la Champions: la Juve può raggiungerla»; così Cristiano Ronaldo risponde alle richieste dei tifosi juventini che stamattina a migliaia lo hanno accolto chiedendo la vittoria in Champions. «Lotteremo per tutte le competizioni, la Champions è molto difficile da vincere ma io penso di poter aiutare questa squadra che negli ultimi anni è andata molto vicina - le sue parole -. Le finali sono molto difficili, spero di portare fortuna alla Juve in Europa».

Sì, c'è anche l'applauso dei tifosi bianconeri allo Juve Stadium al suo gol in rovesciata con la maglia del Real tra le motivazioni che hanno spinto il portoghese a scegliere la Juve: lo ha ammesso lo stesso Cristiano Ronaldo, nella sua conferenza di presentazione. «Quell'applauso, quel momento, è stato davvero fantastico. Ringrazio tutti i tifosi presenti quella sera e anche tutti quelli che mi hanno accolto così calorosamente oggi, qui a Torino».

«Io sono diverso dagli altri»: lo dice a chiare lettere, Cristiano Ronaldo, nel corso della sua presentazione da neojuventino. «Di solito i giocatori sentono di aver concluso la loro carriera a 33 anni - ha detto il fuoriclasse portoghese - Io a questa età non mi sento assolutamente così, e questo dimostra anche che sono diverso dagli altri».

«Sì, quella della Juventus è stata l'unica offerta che ho ricevuto», ha detto Rolando con un ampio sorriso sfociato in una risata, rispondendo a una domanda all'Allianz Stadium. «Un altro Pallone d'oro? Non ci penso. Ovviamente cerco sempre vincere, essere sempre il migliore, magari lo vinco ancora anche alla Juve, ma la cosa non mi toglie il sonno».

«Darò sempre il meglio per il mio Paese, non gli volgerò mai le spalle». Cristiano Ronaldo promette così di continuare la sua esperienza con la maglia del Portogallo, la sua Nazionale. «Se ci fosse la possibilità di aiutarlo - aggiunge - lo farò ancora».



 
La giornata di Ronaldo parte prestissimo, con un blitz in sede alla Continassa, con foto di rito e firma insieme con il presidente Andrea Agnelli. Alle ore 9.54 si presenta al JMedical, ad attenderlo circa un migliaio di tiosi e un centinaio di giornalisti. Bagno di folla per il portoghese che si è concesso ai primi selfie e ha firmato i primi autografi, accompagnato dal coro: «Ronaldo portaci la Champions», il coro con cui l'attaccante portoghese è stato accolto.
 
 
 

Camicia bianca e completo scuro, Ronaldo è apparso sorridente e ha risposto con un cenno della mano ai tifosi della Juventus che a migliaia lo hanno atteso dalle prime ore di questa mattina davanti al centro medico in cui sta sostenendoe le visite mediche. Tante le sciarpe bianconere e le maglie indossate dai fan, molte già col numero sette e il nome dell'attaccante portoghese sulla schiena. Alle ore 18,30 è prevista la conferenza stampa allo Stadium. in serata CR7 ripartirà per le vacanze.

Cristiano Ronaldo canta «Juve Juve» al suo ingresso al JMedical. La particolare esultanza dell'attaccante portoghese è immortalata nel video che la Juventus ha postato sul suo sito internet e sui social.

«Ronaldo? È proprio un bel ragazzo, se non fossi così vecchia gli farei il filo...»: c'era anche nonna Felicina, «juventina sfegatata» e «tanti anni che non ricordo più neanche io quanti», tra i tifosi che hanno salutato l'attaccante portoghese davanti al JMedical. «Ho portato mio nipote Matteo, che è tifoso della Juve come mio figlio - spiega - Cosa cucinerei a Ronaldo? Una bella parmigiana e un pollo arrosto...».

Si sono concluse poco fa per Cristiano Ronaldo le visite mediche al J Medical, dove l'attaccante portoghese era arrivato a metà mattina. Ora il cinque volte campione del mondo è atteso al centro sportivo della Continassa dove è previsto l'incontro con il mister Massimiliano Allegri e i compagni di squadra. Anche qui, come questa mattina, ad attenderlo, tifosi in festa.

Coda all'Allianz Stadium per i giornalisti e gli operatori, oltre trecento, che da tutto il mondo si sono accreditati per seguire la conferenza stampa di presentazione di Cristiano Ronaldo alla Juventus. Mancano meno di due ore all'incontro con i media, ma di fronte allo stadio si è già formata una lunga fila.

«Sto bene, sono pronto a giocare»: Cristiano Ronaldo si rivolge così a mister Allegri, e al suo staff tecnico, come documentato dal video pubblicato dalla Juventus sul suo sito internet. Il video svela il dietro le quinte dell'incontro dell'attaccante portoghese con il tecnico e con i nuovi compagni bianconeri. Abbracci e sorrisi, in particolare, con Pjanic e Chiellini.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Buffon e Pirlo, l'abbraccio tra campioni del mondo al Quirinale
Video

Buffon e Pirlo, l'abbraccio tra campioni del mondo al Quirinale

  • Berlusconi, il discorso nello spogliatoio del Monza: «Chi ci crede... vince!»

    Berlusconi, il discorso nello spogliatoio...

  • Dramma nello sport, muore Giada Dell'Acqua a 28 anni

    Dramma nello sport, muore Giada...

  • La Cacciatori: nel mio libro una vita da Maurizia. «Discola curiosa e innamorata della pallavolo prima che degli uomini»

    La Cacciatori: nel mio libro una vita da...

  • Napoli, Milik rapinato da due banditi

    Napoli, Milik rapinato da due banditi

  • Molinari, la festa con l'Europe Team dopo la vittoria Ryder Cup

    Molinari, la festa con l'Europe Team...

  • Roma-Lazio, Di Francesco: «Abbiamo giocato una partita da veri uomini»

    Roma-Lazio, Di Francesco: «Abbiamo...

  • Calcio, Berlusconi compra il Monza

    Calcio, Berlusconi compra il Monza

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

BASKET