ACCEDI AL Leggo.it


oppure usa i dati del tuo account

Champions, Pogba show a Berna: la consacrazione internazionale è definitiva

Champions, Pogba show a Berna: la consacrazione internazionale è definitiva

Con le sue qualità fisiche e tecniche, decisamente non comuni, si attendeva da tempo la consacrazione internazionale di Paul Pogba. L'ex juventino, acquistato a parametro zero dai bianconeri nel 2012 e rivenduto poi proprio al Manchester United per una cifra incredibile (120 milioni di euro, commissioni comprese), finalmente sta rispettando le attese, mostrando una certa maturazione a livello mentale.

Ok, Real Madrid più forte. Ma perché aveva più fame della Roma?



Meno giochi di prestigio e più concretezza, meno pause all'interno della partita e una maggiore continuità: sono queste le caratteristiche della maturazione del centrocampista francese, reduce da una vittoria ai Mondiali dipesa anche dal suo mettersi al servizio della squadra. Oggi, a 25 anni, Paul Pogba può essere considerato un giocatore di livello internazionale. Quel salto che avrebbe dovuto fare col passaggio dalla Juventus al Manchester United (una grande promessa all'interno di una macchina perfetta, chiamata a portarsi sulle spalle una nobile decaduta con evidenti problemi tattici), può dirsi concluso. La prestazione di ieri, in Champions League, a Berna, sembra esserne l'esempio pratico.

José Mourinho ha infatti responsabilizzato Pogba, dandogli anche la fascia da capitano dello United. Paul sembra aver capito cosa vuole lo 'Special One' e oggi è un giocatore decisamente concreto, ma sempre spettacolare. Anche se l'avversario di ieri, lo Young Boys, è il più debole del girone in cui ci sono anche Juventus e Valencia, ieri Pogba ha trascinato i suoi con una doppietta nel 3-0 esterno. Finalmente, i tifosi del Manchester United e Mourinho possono godersi un campione consacrato, che ci ha messo più tempo del previsto a crescere ma che ha avuto finalmente proprio quel tipo di maturazione di cui aveva bisogno. La Juve è avvisata...


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Benetton Rugby, Hame Faiva si taglia i capelli per il compagno di squadra Nasi Manu Video
Video

Benetton Rugby, Hame Faiva si taglia i capelli per il compagno di squadra Nasi Manu Video

  • Schumacher, l'intervista pubblicata dalla famiglia per i 50 anni

    Schumacher, l'intervista pubblicata...

  • Michael Schumacher, l'intervista mai pubblicata pochi giorni prima dell'incidente

    Michael Schumacher, l'intervista mai...

  • MacauGP, l'incidente di Sophia Floersch

    MacauGP, l'incidente di Sophia Floersch

  • Bike trial, Vittorio Brumotti e il viaggio

    Bike trial, Vittorio Brumotti e il viaggio

  • Bimbo iraniano imita Dybala e lo juventino fa un appello: «Aiutatemi a trovarlo»

    Bimbo iraniano imita Dybala e lo juventino...

  • Christian Daghio in un match sul ring in Thailandia

    Christian Daghio in un match sul ring in...

  • Leicester, il nuovo video dello schianto: l'elicottero si avvita su se stesso e precipita

    Leicester, il nuovo video dello schianto:...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

BASKET