ACCEDI AL Leggo.it


oppure usa i dati del tuo account

Ancelotti nuovo ct della Nazionale, blitz nella notte: accordo vicino, Pirlo nello staff. Sorpassato Mancini

Ancelotti nuovo ct della Nazionale, blitz nella notte: accordo vicino, Pirlo nello staff

È Carlo Ancelotti il prescelto per la guida della futura Nazionale azzurra, quella del rilancio dopo il fallimento della qualificazione ai prossimi mondiali in Russia. Con un blitz nella notte del commissario della Figc Roberto Fabbricini con Alessandro Costacurta avrebbe avvicinato l'accordo con l'ex tecnico del Bayern Monaco. 



Superato quindi nelle preferenze il nome di Roberto Mancini che nei giorni scorsi sembrava ad un passo dalla panchina dell'Italia. Attirato dalla Premier League e dalla panchina dell'Arsenal rimasta scoperta dopo l'addio di Arsene Wenger, Ancelotti si sarebbe tuttavia convinto ad accettare la proposta dei dirigenti italiani.

La folta concorrenza per il ruolo di allenatore dei gunners, Luis Enrique sembra in pole, potrebbe aver fatto gioco alla Federazione che ha colto al balzo il momento per convincere colui indicato da molti come l'uomo della provvidenza azzurra. Secondo indiscrezioni Ancelotti potrebbe guidare la Nazionale già il 28 maggio nell'amichevole con l'Arabia Saudita. 

Al suo fianco potrebbe esserci anche Andrea Pirlo che entrerebbe nello staff azzurro così come Ancelotti iniziò ai tempi di Arrigo Sacchi tra il 1992 e il 1995.

Costacurta: «Rispettosi delle regole, lo reincontreremo»​. «Siamo ligi alle regole, non abbiamo parlato del contratto ma di altro. Farlo sarebbe un non rispettare regole molto ferree, non possiamo avvicinarci a persone sotto contratto». È la precisazione del sub-commissario Figc, Alessandro Costacurta, riguardo all'incontro casuale avvenuto ieri in un hotel romano con Carlo Ancelotti, ancora sotto contratto col Bayern Monaco, uno dei nomi più caldi per la panchina della Nazionale azzurra. «Carlo era a Roma per motivi personali, l'albergo scelto era quello in cui mi appoggio di solito e ci siamo trovati. Siamo ligi alle regole, non abbiamo parlato di Nazionale, solo scherzato sull'opportunità ma non affrontato l'argomento -precisa l'ex difensore ai microfoni di Sky Sport-. C'è una visione che potrebbe vedere Carlo come altri sulla panchina della nazionale. Abbiamo dato come termine il 20 di maggio e le regole sono molto importanti. C'è stato un contatto ma ufficialmente non sulla nazionale, purtroppo abbiamo parlato d'altro. Non abbiamo affrontato argomenti economici e di programma, su questo le regole sono ferree». «Noi abbiamo Di Biagio che è ancora l'allenatore. Aspettiamo a vedere una rosa un pò più ampia, aspettiamo che qualcuno si metta a disposizione. Con Ancelotti ci sarà un incontro ma è difficile dire quando», conclude Costacurta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



La notte del maestro, la pazza diretta di Bobo Vieri negli spogliatoi
Video

La notte del maestro, la pazza diretta di Bobo Vieri negli spogliatoi

  • Totti perde la pazienza con Ciro Ferrara: «Hai rotto il c***» Video

    Totti perde la pazienza con Ciro Ferrara:...

  • Buffon chiude con la Juventus, abbracci e lacrime allo Stadium

    Buffon chiude con la Juventus, abbracci e...

  • Giro d'Italia, il tifoso abruzzese cucina gli arrosticini e li offre ai ciclisti in gara

    Giro d'Italia, il tifoso abruzzese...

  • Buffon annuncia l'addio alla Juve: "Il mio futuro? Ho ricevuto proposte stimolanti"

    Buffon annuncia l'addio alla Juve:...

  • Di padre in figlio: guardate cosa combina il figlio di Marcelo

    Di padre in figlio: guardate cosa combina il...

  • Juventus campione d'Italia, Allegri: "Stagione leggendaria, complimenti ai ragazzi"

    Juventus campione d'Italia, Allegri:...

  • Arda Turan, follia contro il guardalinee e pena severa: squalificato per 16 giornate

    Arda Turan, follia contro il guardalinee e...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

BASKET