ACCEDI AL Leggo.it


oppure usa i dati del tuo account

Ventura: "Chiedo scusa agli italiani"

Italia, Ventura: «Le dimissioni? Devo ancora valutare. Chiedo scusa agli italiani»

«Non mi sono dimesso perchè non ho parlato col presidente: le considerazioni sono tante, devo parlare con la Federcalcio». Lo ha detto il ct Gian Piero Ventura, dopo il disastro Mondiale per la mancata qualificazione a Russia 2018.
 



«Sono arrivato in ritardo perchè con ogni giocatore col quale ho avuto il privilegio di avere un rapporto ho voluto salutarli, a uno a uno». Lo ha detto il ct Ventura, dopo il fallimento azzurro. «La responsabilità è dell'allenatore, è persino banale dirlo: è un risultato pesantissimo perchè ero convinto di farcela. Sono orgoglioso di aver fatto parte del gruppo azzurro, di aver lavorato con grandi campioni e con altri che mi auguro lo diventino». «Sono dispiaciuto - ha aggiunto Ventura - perchè lo stadio stasera per l'ennesima volta ho capito cosa vuole dire allenare la Nazionale, qualcosa di eccezionale. Ringrazio il pubblico, il fatto che avremmo meritato».

«Mi sento di chiedere scusa agli italiani, per il risultato, non per l'impegno. Ma so che conta il risultato». Lo ha detto il ct azzurro Gian Piero Ventura, dopo la mancata qualificazione ai Mondiali. «Non dite che non è nato il feeling tattico con la squadra, la partita di stasera dimostra il contrario. Ci sarebbero tante cose da dire, ma so che stasera conta il risultato».


© RIPRODUZIONE RISERVATA



La Lazio festeggia 118 anni di storia, fuochi d'artificio e fumogeni in piazza della Libertà
Video

La Lazio festeggia 118 anni di storia, fuochi d'artificio e fumogeni in piazza della Libertà

  • Venditti sbaglia l'inno alla festa di Natale della Roma, il video di Max Giusti

    Venditti sbaglia l'inno alla festa di...

  • Le acrobazie al Campionato mondiale di Surf 2017

    Le acrobazie al Campionato mondiale di Surf...

  • Buon compleanno Milan

    Buon compleanno Milan

  • Derby di Belgrado, alta tensione tra Partizan e Stella Rossa

    Derby di Belgrado, alta tensione tra...

  • Tifo da matti, invasione di campo con l'auto

    Tifo da matti, invasione di campo con...

  • Mertens napoletanissimo, canta il brano di un neomelodico: "Abbracciame cchiù forte"

    Mertens napoletanissimo, canta il brano di...

  • Lorenzo Insigne, il suo goal umilia l'ex allenatore dell'Italia Ventura: ecco cosa è successo

    Lorenzo Insigne, il suo goal umilia l'ex...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
GIANGY812
2017-11-14 13:05:59
Anche con il calcio abbiamo raggiunto livelli di degrado senza eguali nel mondo.Quanto accaduto non é colpa semplicemente dell'allenatore visto che non é presente in campo, ma dei giocatori che qui in Italia non fanno altro che beccarsi fior di soldi e non appena entrano in campo fanno pietà.Quello che si é visto ieri sera, é la fotografia di un paese ormai in declino sotto ogni punto di vista,e ciò non é colpa degli stranieri come dice la Meloni e il caro Salvini , ma degli italiani che questo Paese lo hanno semplicemente rovinato .
kidon
2017-11-14 12:11:11
Visto che non si è dimesso da solo (chissà perchè. in Italia non succede mai), speriamo che lo "dimetta" qualcun'altro. Almeno potrà guadagnarsi (forse) la finale della gara di pesca sportiva del laghetto sotto casa.

CALCIO

FORMULA1

BASKET