ACCEDI AL Leggo.it


oppure usa i dati del tuo account

Giannichedda: "Attenta Juve, la Lazio è da Champions"

Giannichedda: Attenta Juve, la Lazio è da Champions

ROMA - Il 15 dicembre del 2002 era in quella squadra che riuscì ad espugnare l’allora Stadio Delle Alpi. Giuliano Giannichedda, che nel 20005 andò s giocare proprio alla Juventus, ricorda bene quella vittoria, l’ultima contro i bianconeri a Torino della Lazio in campionato: «Ne è passato tanto di tempo da quella gara – ricorda - dove vincemmo grazie alla doppietta di Stefano Fiore. Poi, la società ha avuto i problemi che tutti sappiamo e con Lotito ha risistemato i conti in maniera tale che con un programma preciso la squadra diventasse quella di oggi. La Lazio ancora non può ambire allo scudetto ma può dare fastidio». Un concetto molto caro a Simone Inzaghi: «Che per me è stata una sorpresa – ammette l’ex laziale - perché nessuno si aspettava che potesse fare così bene, anche se è sempre stato uno pignolo e studioso che ha sempre dato tutto. Ha avuto anche la fortuna di trovare giocatori del calibro di Milinkovic e Immobile». Biancocelesti al quarto posto che sabato testeranno le loro ambizioni Champions: «Sarà certamente una gara equilibrata. La Lazio sta bene e Simone Inzaghi è stato bravo a formare un gruppo unito, una squadra dove tutti lottano per la maglia. La Juve però è sempre la Juve ed ha una rosa forte e competitiva: proverà a vincere la sfida e riscattare il mezzo passo falso contro l’Atalanta». Non c’è dunque un favorito: «Sappiamo che se i biancocelesti sono concentrati in difesa, in avanti possono davvero far male in contropiede, ma la Juve ha grandi individualità in grado di risolvere sempre le gare».
Sabato sarà anche la sfida tra Dybala e Immobile, primo e secondo nella classifica dei marcatori: «Sono due ottimi giocatori, Immobile dopo la doppia parentesi all’estero si è rilanciato grazie alla Lazio mentre Dybala è un vero fuoriclasse che quest’anno è esploso. Sarà la sfida tra i due giocatori più forti del campionato italiano anche se l’argentino sarà più stanco per via della Nazionale». 
Chiusura dedicata alle ambizioni biancocelesti: «Con questa voglia la Lazio può puntare alla Champions».


© RIPRODUZIONE RISERVATA



La Lazio festeggia 118 anni di storia, fuochi d'artificio e fumogeni in piazza della Libertà
Video

La Lazio festeggia 118 anni di storia, fuochi d'artificio e fumogeni in piazza della Libertà

  • Venditti sbaglia l'inno alla festa di Natale della Roma, il video di Max Giusti

    Venditti sbaglia l'inno alla festa di...

  • Le acrobazie al Campionato mondiale di Surf 2017

    Le acrobazie al Campionato mondiale di Surf...

  • Buon compleanno Milan

    Buon compleanno Milan

  • Derby di Belgrado, alta tensione tra Partizan e Stella Rossa

    Derby di Belgrado, alta tensione tra...

  • Tifo da matti, invasione di campo con l'auto

    Tifo da matti, invasione di campo con...

  • Mertens napoletanissimo, canta il brano di un neomelodico: "Abbracciame cchiù forte"

    Mertens napoletanissimo, canta il brano di...

  • Lorenzo Insigne, il suo goal umilia l'ex allenatore dell'Italia Ventura: ecco cosa è successo

    Lorenzo Insigne, il suo goal umilia l'ex...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

BASKET