ACCEDI AL Leggo.it


oppure usa i dati del tuo account

Lazio, in Europa League Inzaghi fa turnover: spazio ai giovani

Lazio, in Europa League Inzaghi fa turnover: spazio ai giovani

Archiviare il Milan e concentrarsi sull'esordio in Europa League di domani sera. Inutile nasconderlo, la competizione è uno degli obiettivi di Inzaghi perché a Formello c'è la consapevolezza di poter arrivare fino in fondo. Presto per fare pronostici, ma il posto in Champions che mette in palio l'Europa League fa gola alla Lazio che nella prima sfida di domani sera se la vedrà contro il Vitesse, che nell'ultima stagione ha vinto la Coppa d'Olanda. Il tecnico però deve fare i conti con le pesanti assenze di Nani, Anderson e Wallace e, viste le sette gare in 20 giorni che attendono la squadra, è pronto a fare turn over. Per questo darà spazio a chi ne ha avuto meno fino ad oggi, punterà su giovani come Murgia ma soprattutto farà esordire dall'inizio Luis Felipe che domenica all'Olimpico ha giocato i suoi primi 15' con la maglia biancoceleste. 

Ancora tanti i dubbi al momento la certezza si chiama Parolo che domenica sera a Marassi contro il Genoa sarà out per squalifica, al suo fianco agirà Murgia con Leiva in panchina. Esterni Marusic e Lukaku, così Lulic potrà rifiatare mentre Basta scalerà in difesa per consentire a De Vrij di riposare. Al fianco del serbo ci saranno Bastos e l'esordiente Luis Felipe. In avanti confermatissimo Milinkovic ma soprattutto l'uomo del momento Luis Alberto («Contro la Juve in Supercoppa la mia gara perfetta» ha svelato ieri a Marca).

Unico dubbio di Inzaghi è se impiegare o meno Immobile, con Caicedo sullo sfondo pronto ad esordire dall'inizio anche se appare difficile che possa fare a meno del suo uomo migliore, come ha sottolineato l'altra sera a Tiki Taka: «L'ho voluto alla Lazio con tutte le forze ha spiegato il tecnico - perché sapevo che ci avrebbe dato una grande mano: come calciatore, uomo e atleta è diventato un leader. Ogni giorno cresce di più e si è meritato di essere uno dei nostri capitani». Sicuramente si ripartirà dalla vittoria sul Milan che, come ha sottolineato Inzaghi «ha fortificato le nostre certezze». Le stesse che ha Basta: «Siamo partiti nel migliore dei modi ma sarà fondamentale vincere la prima in Europa».


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Ventura esonerato, Tavecchio resta in sella: le reazioni al termine della riunione in Federcalcio
Video

Ventura esonerato, Tavecchio resta in sella: le reazioni al termine della riunione in Federcalcio

  • Disastro Italia, Lotti: "Il calcio va rifondato e accettiamo suggerimenti"

    Disastro Italia, Lotti: "Il calcio va...

  • Italia fuori dal Mondiale, Ventura: "Chiedo scusa agli italiani"

    Italia fuori dal Mondiale, Ventura:...

  • Svezia-Italia 1-0, il videocommento di Ugo Trani

    Svezia-Italia 1-0, il videocommento di Ugo...

  • Pauroso incidente sul surf: schiena rotta per Andrew Cotton

    Pauroso incidente sul surf: schiena rotta...

  • Ghoulam a testa bassa dopo gli esami a Villa Stuart

    Ghoulam a testa bassa dopo gli esami a Villa...

  • Di Francesco: "Voglio la Roma di Londra. Schick ha problemi a calciare"

    Di Francesco: "Voglio la Roma di...

  • Pelè, il re del calcio, compie 77 anni

    Pelè, il re del calcio, compie 77 anni

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

BASKET