ACCEDI AL Leggo.it


oppure usa i dati del tuo account

Roma-Atletico Madrid, le pagelle dei giallorossi: Alisson l'eroe della serata

Roma-Atletico Madrid, le pagelle dei giallorossi: Alisson l'eroe della serata

Roma-Atletico Madrid 0-0, le pagelle dei giallorossi: tra le migliori notizie la prestazione di Alisson, assolutamente decisivo, e i cambi di modulo, anche in corsa, di Eusebio Di Francesco. Altro che integralista del 4-3-3, il tecnico giallorosso sa come guidare la Roma.

ALISSON 8 Salva il risultato al 33’ su tiro a botta sicura di Griezmann, all’11’ st su Vietto, 8 minuti più tardi su Correa e a un minuto dalla fine su colpo di testa di Saul che poi ribadisce sul palo.
BRUNO PERES 6,5 Vince il ballottaggio con Florenzi e fa una partita convincente in tutte e due le fasi. Un altro rispetto alla gestione Spalletti.
MANOLAS 6,5 Il salvataggio sulla linea al 33’ vale un gol. Ma lascia sempre troppi metri a Griezmann e soci in area.
JUAN JESUS 5 È il vaso di coccio fra vasi di ferro. La Roma non va in mille pezzi grazie a Alisson e all’ingresso di Fazio con la difesa a 5.
KOLAROV 6 Si vede poco al cross. Stressato da Koke e Juanfran preferisce non correre troppi rischi.
NAINGGOLAN 6,5 Oblak gli nega il gol. Corre, tampona e offre anche un assist per Defrel. Esce per un dolore alla coscia destra (33’ st Pellegrini ng).
DE ROSSI 6 Non trova il lampo accecante. Ma in una guerra di trincea come questa è stato fondamentale non perdere metri.
STROOTMAN 6,5 È buona la prima da titolare in Champions. L’olandese macina gioco e palloni. Gli manca ancora un po’ di condizione.
DEFREL 6 Gara di grande sacrificio, ma per far male all’Atletico però ci vuole altro (23’ st Fazio 6: placa il gran ballo della difesa).
DZEKO 5,5 Nella morsa di Savic e Godin è dura per tutti. Se poi non arriva mai un pallone pulito si fa durissima. Si vede al 37’ quando spara a lato una buona sponda di Strootman (44’ st El Shaarawy ng).
PEROTTI 6,5 Il migliore del tridente giallorosso e, in generale, di questo avvio di stagione giallorosso. In mani di Vietto su un suo cross poteva valere il rigore.
DI FRANCESCO 6 Integralista del 4-3-3? Macché. La Roma non è un giocattolo e lui dimostra di volerla guidare con intelligenza e contro il monolitico Atletico non si vergogna a schierarsi 4-1-4-1 e addirittura 5-4-1. Esordio Champions incoraggiante. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 13 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 09:17

Bufera su Ilaria D'Amico dopo le critiche in diretta al Milan: ecco cosa è successo
Video

Bufera su Ilaria D'Amico dopo le critiche in diretta al Milan: ecco cosa è successo

  • Choc in Germania: segna, festeggia e il ginocchio fa crack

    Choc in Germania: segna, festeggia e il...

  • Maradona show su punizione, la classe non tramonta mai

    Maradona show su punizione, la classe non...

  • Bolt si infortuna nella finale della 4x100

    Bolt si infortuna nella finale della 4x100

  • Balotelli, a 200 km/h sulla Ferrari, multato a Vicenza

    Balotelli, a 200 km/h sulla Ferrari, multato...

  • Balotelli e la multa in Ferrari: «La solita Italia, si sta meglio in Francia»

    Balotelli e la multa in Ferrari: «La...

  • Supercoppa turca, al 91' in campo succede di tutto

    Supercoppa turca, al 91' in campo...

  • Ponza, gelato in mare per Francesco Totti e Simone Inzaghi

    Ponza, gelato in mare per Francesco Totti e...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

BASKET