ACCEDI AL Leggo.it


oppure usa i dati del tuo account

Il Napoli risponde alla Juve, Verona sconfitto 3-1

Il Napoli risponde
alla Juve, Verona sconfitto 3-1

Il Napoli con un paio di guizzi e tre gol all'attivo archivia senza eccessivi patemi la trasferta di Verona e il debutto in campionato. Buona la prima per i ragazzi di Sarri che, dopo aver piegato il Nizza nell'andata del play-off di Champions, supera con tris il Verona al Bentegodi sotto una fitta pioggia e su un campo nel finale di gara decisamente pesante. Per gli azzurri ospiti fila tutto liscio, autogol di Souprayen, raddoppio di Milik e tris di Ghoulam, fino al brivido finale con l'espulsione di Hysaj ed il rigore trasformato da Pazzini. Sette minuti finali con un pò di apprensione, unico aspetto negativo di una gara controllata sino ad allora senza problemi. Resta il dato più significativo con la prima vittoria alla prima giornata per Sarri dopo lo stop col Sassuolo di due anni fa ed il pari a Pescara dell'anno scorso. Come a dire che almeno per il debutto il Napoli ha già cambiato passo. E cosi se la Juve squilla tre reti nel pomeriggio il Napoli risponde a Verona. Il braccio di ferro per la corsa Scudetto è già cominciato. Al Bentegodi partita equilibrata fino alla mezz'ora. Le due squadre si fronteggiano con il Napoli che comanda la gestione della palla e il Verona che non si tira indietro nel giocarsela. A sbloccare il risultato è una sfortunata deviazione di Suprayen, arrivata dopo una brutta uscita del portiere del Verona Nicolas. La Var fa il suo esordio anche al Bentegodi con l'intervento proprio in occasione dell'autorete di Souprayen. Poco più tardi, sbloccato il risultato, in contropiede il Napoli raddoppia: Insigne parte velocissimo e regala un grande assist a Milik, che mette in tranquillità il risultato. Nella ripresa arriva il tris con Ghoulam, sino al finale orgoglioso del Verona. Gialloblu apparsi comunque di un tasso tecnico troppo lontano dal Napoli, senza considerare la cervellotica decisione di Pecchia di non schierare Pazzini in avvio. Ma la presenza del «Pazzo» avrebbe cambiato ben poco la sostanza di un match impari.

LA POLEMICA DEL PAZZO
«È stata una partita in cui abbiamo sofferto molto, ma al di là delle difficoltà abbiamo comunque provato a giocare, a impostare la nostra manovra. Il Napoli è una squadra che mette in difficoltà chiunque, ma noi siamo riusciti a dargli comunque qualche grattacapo e questo è un buon segnale per un allenatore»: così ai microfoni di Mediaset Premium l'allenatore del Verona, Fabio Pecchia. «La rabbia di Pazzini? Mi fa piacere, è lo spirito giusto - dice il tecnico - ma è stata una scelta tecnica e tattica che rifarei. Io faccio delle valutazioni in base allo stato di forma dei giocatori e agli avversari che andiamo ad affrontare. Volevo mettere più velocità sulle fasce e non dare punti di riferimento ai loro centrali, che sono molto forti». «Il vantaggio Napoli? C'è una mano di Koulibaly su Nicolas, ma la VAR ha valutato così - conclude - e comunque non penso avrebbe cambiato l'andamento della gara».  


LEGGI LA CRONACA

LE FORMAZIONI UFFICIALI
VERONA (4-3-3): 
Nicolas; Ferrari, Caceres, Heurtaux, Souprayen; Romulo, Buchel, Zaccagni; Cerci, Bessa, Verde. All. Pecchia
NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik; Callejon, Milik, Insigne. All. Sarri


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 19 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 21-08-2017 08:06

Addio a Guido Rossi, guidò la Federcalcio durante Calciopoli
Video

Addio a Guido Rossi, guidò la Federcalcio durante Calciopoli

  • Bufera su Ilaria D'Amico dopo le critiche in diretta al Milan: ecco cosa è successo

    Bufera su Ilaria D'Amico dopo le...

  • Choc in Germania: segna, festeggia e il ginocchio fa crack

    Choc in Germania: segna, festeggia e il...

  • Maradona show su punizione, la classe non tramonta mai

    Maradona show su punizione, la classe non...

  • Bolt si infortuna nella finale della 4x100

    Bolt si infortuna nella finale della 4x100

  • Balotelli, a 200 km/h sulla Ferrari, multato a Vicenza

    Balotelli, a 200 km/h sulla Ferrari, multato...

  • Balotelli e la multa in Ferrari: «La solita Italia, si sta meglio in Francia»

    Balotelli e la multa in Ferrari: «La...

  • Supercoppa turca, al 91' in campo succede di tutto

    Supercoppa turca, al 91' in campo...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

BASKET