ACCEDI AL Leggo.it


oppure usa i dati del tuo account

Stasera Juve-Palermo, Allegri: "Pensiamo al campionato, da Pjaca voglio di più"

Massimiliano Allegri

«La mia media-vittorie da record? Sarò ancora più contento quando vinceremo tutto, se ci riusciremo». Allegri dribbla la gloria personale e chiama la Juve a restare sul pezzo del triplete: stasera il Palermo, mercoledì il Porto. Guai a rilassarsi, nonostante il +7 sulla Roma e l’arrivo della appena diciottesima forza del campionato: zero punti e gol in cinque anni di gite dei rosanero allo Stadium. «Si sta parlando troppo poco di Juve-Palermo».

Poi, sull’Europa: «Per ora hanno vinto tutte le squadre arrivate seconde nei rispettivi gironi... Dovremo essere al livello mentale di Real, Psg e Bayern». Duro richiamo per Pjaca, che non sembra più il (suo) pupillo di qualche tempo fa: «Deve capire che, per arrivare a certi livelli, tocca pedalare. Il calcio non è solo tecnica ma anche sacrificio in entrambe le fasi». Il croato è insidiato da Sturaro per il posto a sinistra liberato dallo squalificato Mandzukic, a meno di un ritorno al 4-3-1-2. Solo carezze invece per il Dybala pentito, in cerca di riscatto contro la sua ex squadra: «Paulo si è scusato per avermi tolto il saluto al Mapei Stadium? È un ragazzo intelligente». Ma Allegri ha parole al miele anche per il collega Sarri: «Non polemizzo su cosa possa dire o meno un presidente, ma credo che a Sarri vadano fatti i complimenti: il Napoli può qualificarsi al San Paolo».

Ko Barzagli e Chiellini, della BBC resta Bonucci, alla trecentesima in bianconero: «Leo è un pilastro in campo e fuori». Giocherà con Benatia, scortato da Dani Alves e Asamoah, potere del turnover, mentre in attacco verrà confermato Higuain. Capitolo mercato. A Torino nelle prossime ore è atteso il 19enne Bentancur, reduce dalla vittoria del Sub 20 con il suo Uruguay. Dopo le visite, il rientro al Boca Juniors. Il trequartista prenotato per 9,5 milioni più bonus e la Signora si ritroveranno in estate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 17 Febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento: 08:41

KONTA IN LACRIME. LA TENNISTA, N° 7 AL MONDO, INSULTATA DA NASTASE
Video

KONTA IN LACRIME. LA TENNISTA, N° 7 AL MONDO, INSULTATA DA NASTASE

  • Morto Scarponi, l'ultima vittoria 5 giorni fa: lo sprint vincente al Tour of the Alpes

    Morto Scarponi, l'ultima vittoria 5...

  • Show su Instagram con la chitarra per i calciatori dell'Udinese

    Show su Instagram con la chitarra per i...

  • ALTRO CHE "FOZZA INDA", ECCO IL NEO PROPRIETARIO DEL MILAN DIRE: "FO..."

    ALTRO CHE "FOZZA INDA", ECCO IL...

  • I 31 anni di Berlusconi al Milan

    I 31 anni di Berlusconi al Milan

  • L'infortunio di Giuseppe Rossi

    L'infortunio di Giuseppe Rossi

  • Totti e la "pallonata" a Wallace che riaccende il derby

    Totti e la "pallonata" a Wallace...

  • Dal San Paolo alla stazione centrale: "Un giorno all'improvviso" accompagna i viaggiatori

    Dal San Paolo alla stazione centrale:...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

BASKET