Lazio, Inzaghi torna al tridente con Keita
e Felipe Anderson. Si ferma Bastos

immagine Lazio, Inzaghi torna al tridente con Keita
e Felipe Anderson. Si ferma Bastos
Una rivoluzione o, spera Inzaghi, una svolta. L'ultima gara persa a San Siro ha lasciato il segno. Le critiche piovute in queste ore non hanno lasciato indifferente il tecnico biancoceleste pronto a cambiare la sua Lazio per provare a dare un calcio ad una crisi che, com'era accaduto già prima della sfida poi vinta contro il Pescara, sembra già dietro l'angolo.

Domenica contro l'Empoli all'Olimpico, dunque, turn over e Lazio in campo con il 4-3-3. La buona notizia per Inzaghi arriva da Biglia: out contro Pescara e Milan per un problema muscolare, l'argentino ieri ha lavorato a parte ed è tornato a lavorare con il pallone. All'uscita della clinica Paideia, dov'era andato per accertamenti, è apparso ottimista sul suo rientro: «Domenica ci sarò. Non vedo l'ora di rientrare». Poi ha analizzato il momento che vive la Lazio: «State tranquilli, non è un momento difficile per noi». Problemi invece per Marchetti, che si è fatto male nel riscaldamento a San Siro: il portiere lamenta un affaticamento al polpaccio. Al suo posto confermato Strakosha che a Milano ha ben figurato, pur mostrando ancora qualche eccesso di insicurezza.

Ma la vera rivoluzione sarà in attacco: confermato Immobile, a completare il tridente saranno Keita e Anderson. Il senegalese, dunque, è pronto a giocare la sua prima gara da titolare. Una scelta quasi a furor di popolo, visto il coro unanime dei tifosi che in questi giorni, su radio e social hanno chiesto a gran voce una maglia da titolare per l'attaccante tenuto fuori da Inzaghi per via «di un'estate particolare e difficile» come ha spiegato il tecnico martedì sera.

Diversi i dubbi in difesa, in forte dubbio si Basta (problema al polpaccio) è pronto Patric. Tegola invece per Bastos: per lui stiramento di secondo grado al flessore destro, dalle due alle tre settimane di stop. Al suo posto uno tra Wallace o Hoedt.

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora al Leggo.it.

HAI UN ACCOUNT SU UN SOCIAL NETWORK?

Accedi con quello che preferisci

Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui