ACCEDI AL Leggo.it


oppure usa i dati del tuo account

Keita, la Lazio non molla: "30 milioni o non si muove". In arrivo Di Gennaro

Keita, la Lazio non molla: 30 milioni o non si muove. In arrivo Di Gennaro

Keita riflette e Lotito rilancia. Dopo la cessione di Biglia al Milna entra nel vivo il mercato della Lazio, pronta ad una mini rivoluzione ma che non preoccupa affatto Inzaghi. Lotito infatti era stato chiaro promettendo innesti all'altezza di eventuali giocatori ceduti: così al posto di Biglia è arrivato Leiva, l'addio di Keita potrebbe aprire le porte ad Azoun. L'attaccante iraniano costa 20 milioni e sarebbe il vero colpo di questo mercato.

Tutto però dipenderà dalla cessione del senegalese in queste ore corteggiato dall'Inter. L'attaccante si è promesso tempo fa alla Juventus, ma l'idea di dover restare un'altra stagione in biancoceleste con il serio rischio di restare in panchina lo spaventa. Ecco perché in questi giorni sta seriamente riflettendo sull'offerta nerazzurra: 3 milioni di euro per cinque anni. Dopo aver detto no al Milan, Keita potrebbe clamorosamente diventare dell'Inter. Il presidente Lotito però non farà sconti: valuta il suo gioiello 30 milioni di euro e per meno non lo lascerà partire. Una strategia che si è già rivelata vincente in occasione della cessione di Biglia per il quale la società rossonera alla fine ha dovuto versare nelle casse della Lazio 17 milioni di euro più 3 di bonus, i soldi che il patron biancoceleste aveva chiesto dall'inizio. Dall'Inghilterra rispunta la voce secondo cui il West Ham sarebbe pronto a offrire 32 milioni, ma alla Lazio non sono arrivate richieste; ma il no della Juve a Schick potrebbe riportare i bianconeri rapidamente sull'ex Barça.

Resta viva l'opzione del rinnovo, anche se sembra la soluzione meno praticabile. Lotito domani arriverà ad Auronzo per vedere l'ultima amichevole contro la Spal in programma domenica e incontrerà Keita per ribadirgli che per lui è pronto un contratto a cifre da top player (2 milioni netti a stagione bonus esclusi), già rifiutato due volte dal giocatore. Come detto l'iraniano Azmoun è il nome più caldo come sostituto del senegalese, ma la Lazio continua a seguire anche la pista che porta a Falcinelli. Il Sassuolo lo valuta 15 milioni anche se vorrebbe trattenerlo visto l'addio di Defrel. Decisiva risulterà la volontà del giocatore che vuole la Lazio. Lo svincolato Di Gennaro, infine, attende solo l'ok da parte del club per poter raggiungere i compagni ad Auronzo, visto che tra Cataldi e Benevento è fatta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 19 Luglio 2017 - Ultimo aggiornamento: 08:59

Maradona show su punizione, la classe non tramonta mai
Video

Maradona show su punizione, la classe non tramonta mai

  • Bolt si infortuna nella finale della 4x100

    Bolt si infortuna nella finale della 4x100

  • Balotelli, a 200 km/h sulla Ferrari, multato a Vicenza

    Balotelli, a 200 km/h sulla Ferrari, multato...

  • Balotelli e la multa in Ferrari: «La solita Italia, si sta meglio in Francia»

    Balotelli e la multa in Ferrari: «La...

  • Supercoppa turca, al 91' in campo succede di tutto

    Supercoppa turca, al 91' in campo...

  • Ponza, gelato in mare per Francesco Totti e Simone Inzaghi

    Ponza, gelato in mare per Francesco Totti e...

  • La Roma rientra dalla tournée americana

    La Roma rientra dalla tournée...

  • Il bacio saffico di lady Mertens fa il giro del web

    Il bacio saffico di lady Mertens fa il giro...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

BASKET