ACCEDI AL Leggo.it


oppure usa i dati del tuo account

Juve, ora serve un regista a centrocampo: bianconeri tra Matic e Matuidi

Juve, ora serve un regista a centrocampo: bianconeri tra Matic e Matuidi

Ormai è braccio di ferro tra Juventus e Chelsea. Le posizioni sono chiare. La Vecchia Signora ha messo gli occhi su Matic. E' lui il prescelto per completare il centrocampo bianconero. Il 26enne serbo ha grande fisicità e piedi diligenti, l'ideale per Allegri. Anche i Blues hanno il loro target: Alex Sandro. Conte stravede per l'esterno brasiliano, tanto da essere arrivato a proposte shock pur di strapparlo al suo ex club. L'impressione è che nessuna delle sue società sia disposta a fare un passo indietro. Per avere Matic, la Juventus deve aprire ad Alex Sandro. Ipotesi difficilmente percorribile anche perché il popolo bianconero ha fatto sapere, a chiare lettere, che un'altra cessione eccellente, dopo quella di Bonucci, non sarà più tollerata. Insomma, la trattativa per il serbo appare in salita anche se qualche spiraglio ci sarebbe. Matic non dovrebbe partire, in tournée, con il Chelsea, a conferma della possibilità che possa lasciare il club londinese. 

Più semplice, almeno sulla carta, la pista che porta a Matuidi. Il francese, in scadenza di contratto (giugno 2018). Il PSG, quindi, non ha grandi argomenti per trattenerlo. Juve che, in settimana, andrà all'assalto decisivo anche per Bernardeschi. Spera che vada tutto per il verso giusto anche Schick. Sono attesi per oggi, salvo imprevisti, i risultati della seconda tornata di visite mediche. La Juventus vuole vederci chiaro sulle condizioni fisiche del ceco (potrebbe doversi fermare per 40 giorni), la Sampdoria si augura di non dover impugnare il contratto già firmato per obbligare i bianconeri a tener fede ai propri impegni. Sul fronte partenze, Wolfsburg su Lichtsteiner. Intanto oggi sarà il Douglas Costa Day. Il brasiliano verrà, infatti, presentato ufficialmente. Infine Dani Alves smentisce la lite con Bonucci a Cardiff: «Basta m...a su di noi». Poi arriva anche il saluto di Barzagli: «Noi sappiamo la verità...».


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Ventura esonerato, Tavecchio resta in sella: le reazioni al termine della riunione in Federcalcio
Video

Ventura esonerato, Tavecchio resta in sella: le reazioni al termine della riunione in Federcalcio

  • Disastro Italia, Lotti: "Il calcio va rifondato e accettiamo suggerimenti"

    Disastro Italia, Lotti: "Il calcio va...

  • Italia fuori dal Mondiale, Ventura: "Chiedo scusa agli italiani"

    Italia fuori dal Mondiale, Ventura:...

  • Svezia-Italia 1-0, il videocommento di Ugo Trani

    Svezia-Italia 1-0, il videocommento di Ugo...

  • Pauroso incidente sul surf: schiena rotta per Andrew Cotton

    Pauroso incidente sul surf: schiena rotta...

  • Ghoulam a testa bassa dopo gli esami a Villa Stuart

    Ghoulam a testa bassa dopo gli esami a Villa...

  • Di Francesco: "Voglio la Roma di Londra. Schick ha problemi a calciare"

    Di Francesco: "Voglio la Roma di...

  • Pelè, il re del calcio, compie 77 anni

    Pelè, il re del calcio, compie 77 anni

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

BASKET