ACCEDI AL Leggo.it


oppure usa i dati del tuo account

Juve-Lazio, le pagelle dei biancocelesti: Immobile delude, Strakosha evita la batosta

Strakosha salva su Higuain

Juventus-Lazio 2-0, le pagelle dei biancocelesti: di fronte ad un avversario superiore è mancata la brillantezza per giocarsela alla pari, complici anche le condizioni di un uomo-chiave come Parolo. Immobile delude, Strakosha evita un passivo peggiore.

STRAKOSHA7
Tiene a galla la Lazio per 25' con un paio di interventi d'autore. Su Higuain si supera, poi si arrende all'uno-due bianconero.
BASTOS 5,5
Naufraga come tutti i suoi compagni di reparto, sorpreso dall'irruenza e dalla velocità degli attaccati avversari. (7' st Anderson 6 - Scalda subito le mani a Neto e scodella un ottimo pallone per Immobile).
DE VRIJ 5,5
Poco reattivo sul vantaggio, sul raddoppio viene letteralmente colto di sorpresa e si lascia sfuggire Bonucci. (24' st Luis Alberto 6 - Propositivo come nelle ultime gare).
WALLACE 5Primo tempo da incubo, vede maglie bianconere da tutte le parti senza riuscire a reagire.
BASTA 5Una serata da incubo trova di fronte a se un Alex Sandro in grande vena, protagonista in entrambi i gol. Stordito si ritrova nella ripresa ma è troppo tardi. 
MILINKOVIC 5,5
Non è il solito MIlinkovic. La voglia non gli manca ma oltre ad essere meno efficace nei suoi interventi non trova la posizione.
BIGLIA 5Non ha mai vinto una finale che sono diventate per lui un vero e proprio incubo. Prova a dettare i tempi della manovra, ma con questa Juve è difficile far girare la palla. 
PAROLO NGAlla vigilia non stava bene per via di un ginocchio dolorante. Ci prova ma si deve arrendere e costringe Inzaghi a sprecare un cambio. (21' pt Radu 6 - Mette un po' di ordine a una difesa molle).
LULIC 5,5
Si addormenta sull'1-0 quando lascia inspiegabilmente Dani Alves libero di tirare ma è uno dei pochi a non mollare mai, fino alla fine.
IMMOBILE 5Sognava una finale da protagonista si deve accontentare di un paio di conclusioni centrali e un gol divorato. 
KEITA 5,5
Illude tutti colpendo il palo dopo appena 6', poi sparisce nelle maglie della difesa bianconera, alla disperata caccia di un pallone da scaraventare in porta.
INZAGHI 5Sopraffatto dallo strapotere juventino, le tenta tutte per rimediare al doppio svantaggio. Rischiare Parolo è stata una leggerezza che poteva essere evitata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 18 Maggio 2017 - Ultimo aggiornamento: 08:47

Choc in Germania: segna, festeggia e il ginocchio fa crack
Video

Choc in Germania: segna, festeggia e il ginocchio fa crack

  • Maradona show su punizione, la classe non tramonta mai

    Maradona show su punizione, la classe non...

  • Bolt si infortuna nella finale della 4x100

    Bolt si infortuna nella finale della 4x100

  • Balotelli, a 200 km/h sulla Ferrari, multato a Vicenza

    Balotelli, a 200 km/h sulla Ferrari, multato...

  • Balotelli e la multa in Ferrari: «La solita Italia, si sta meglio in Francia»

    Balotelli e la multa in Ferrari: «La...

  • Supercoppa turca, al 91' in campo succede di tutto

    Supercoppa turca, al 91' in campo...

  • Ponza, gelato in mare per Francesco Totti e Simone Inzaghi

    Ponza, gelato in mare per Francesco Totti e...

  • Marco Pantani il 2 agosto 1998 va oltre la 'leggenda' e vince il Tour de France

    Marco Pantani il 2 agosto 1998 va oltre la...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

BASKET