ACCEDI AL Leggo.it


oppure usa i dati del tuo account

Juventus-Cagliari 3-0: Mandzukic, Dybala e Higuain regalano ad Allegri il successo

Juve-Cagliari 3-0: Mandzukic, Dybala e Higuain regalano ad Allegri il successo

Il 3-0 all’esordio è la miglior risposta alla sconfitta in Supercoppa. Allegri voleva orgoglio e umiltà, la Juve si è ripresa la testa della classifica con una prova di forza. Contro un Cagliari orfano di Borriello, ordinato e in partita fino al rigore sbagliato da Farias. E’ stato il debutto ufficiale in serie A della VAR: il pestone di Alex Sandro su Cop rivisto dall’arbitro Maresca è stato sanzionato con il tiro dal dischetto, ma Buffon si è dimostrato più freddo di Farias, e da quel momento la Juve ha preso il largo.
 

 

Bianconeri in vantaggio con Mandzukic in avvio, girata al volo su cross di Lichtsteiner, raddoppio di Dybala nel recuperp del primo tempo: imbeccato a campo aperto da un lancio di 30 metri di Pjanic spiazza Cragno e lo fredda di sinistro. Nella ripresa la Juve controlla, amministra e punge con il Pipita: assist di Alex Sandro per Higuain che di sinistro anticipa i difensori del Cagliari. Ma non è finita, perché lo Stadium – praticamente esaurito – ha ancora il tempo di applaudire l’esordio assoluto di Matuidi con il 4-3-3, il nuovo sistema di gioco studiato da Allegri per questa stagione. Nel finale Dybala avanza e gioca falso nueve con Douglas Costa e Mandzukic, dimostrando di non sentire minimamente il peso di quella maglia che per Pogba fu molto pesante. Tre gol nelle prime due partite della stagione e nessuna voglia di fermarsi, come dice Allegri ha ancora tanta strada da fare.

LEGGI LA CRONACA
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

BASKET