ACCEDI AL Leggo.it


oppure usa i dati del tuo account

Juve, Bonucci vuole il triplete: "Ora gli altri due tasselli". Marchisio: "Vietato sbagliare"

Leonardo Bonucci

Sistemata la prima tessera del mosaico-Triplete, la Juve ha una voglia matta di completare l'opera ancora inedita nell'ultracentenaria storia bianconera. Si può fare, dicono in coro i senatori, decisi a firmare altri record. «Dopo la terza Coppa Italia di fila vogliamo il sesto scudetto consecutivo - proclama Marchisio -. Domenica affrontiamo un Crotone che sta molto bene, ma noi non possiamo più sbagliare». Dopodiché la Signora potrà sintonizzarsi sulla finale del 3 giugno Cardiff: «Sono un calciatore ma dentro di me c'è anche un tifoso - ammette Marchisio -. Ripensando a due anni fa a Berlino, ogni giorno che passa provo sempre più voglia di vincere la Champions». Anche Bonucci non si accontenta e rilancia sul tavolo dello scudetto e dell'Europa che conta: «Contro il Crotone e il Real dovremo mettere in campo la stessa cattiveria che abbiamo avuto mercoledì con la Lazio».

Ieri la Juve è atterrata alle 2.30 di notte in un aeroporto di Caselle praticamente deserto. Se i tifosi torinesi sembrano un po' assuefatti alle vittorie - a proposito, è definitivamente saltata l'eventuale festa-scudetto di domenica: niente palco in piazza, nessun pullman scoperto -, non si può dire altrettanto dei giocatori: «Alla terza Coppa Italia subentra un po' di noia? No, mai - assicura Bonucci, un inno al tremendismo -. Specie quest'anno, visto che possiamo vincere ancora tanto. Abbiamo messo soltanto il primo mattoncino. Vogliamo portare a casa tutto». 
A cominciare ovviamente dal 33° scudetto, da blindare contro un Crotone reduce da appena 36 impegni stagionali (ben 18 in meno rispetto ai bianconeri) che nelle ultime 7 giornate ha messo insieme 17 punti (ben 5 in più della capolista).

E' un magic moment anche quello di Dani Alves, tre gol e due assist nelle ultime cinque uscite. La Uefa non ha dubbi: con 25 grandi trofei in bacheca (e 35 riconoscimenti complessivi), il brasiliano ha agganciato Iniesta e Giggs in vetta alla classifica dei calciatori più vincenti di sempre. Altro che bollito. L'ex Barcellona ha sorpassato Lichtsteiner a destra e oscurato la stella di Cuadrado. Dopo aver marchiato con un gol la 30ma finale della sua carriera extralarge (27 vittorie!), Dani Alves prepara uno scherzetto al Real Madrid per regalarsi un altro Triplete.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Ventura esonerato, Tavecchio resta in sella: le reazioni al termine della riunione in Federcalcio
Video

Ventura esonerato, Tavecchio resta in sella: le reazioni al termine della riunione in Federcalcio

  • Disastro Italia, Lotti: "Il calcio va rifondato e accettiamo suggerimenti"

    Disastro Italia, Lotti: "Il calcio va...

  • Italia fuori dal Mondiale, Ventura: "Chiedo scusa agli italiani"

    Italia fuori dal Mondiale, Ventura:...

  • Svezia-Italia 1-0, il videocommento di Ugo Trani

    Svezia-Italia 1-0, il videocommento di Ugo...

  • Pauroso incidente sul surf: schiena rotta per Andrew Cotton

    Pauroso incidente sul surf: schiena rotta...

  • Ghoulam a testa bassa dopo gli esami a Villa Stuart

    Ghoulam a testa bassa dopo gli esami a Villa...

  • Di Francesco: "Voglio la Roma di Londra. Schick ha problemi a calciare"

    Di Francesco: "Voglio la Roma di...

  • Pelè, il re del calcio, compie 77 anni

    Pelè, il re del calcio, compie 77 anni

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

BASKET