ACCEDI AL Leggo.it


oppure usa i dati del tuo account

Inzaghi, operazione recupero per Immobile e Parolo

Inzaghi, operazione recupero per Immobile e Parolo

ROMA – Trasformare quelle lacrime in rabbia. Sarà una giornata importante soprattutto per l’Inzaghi psicologo che oggi a Formello dovrà ridare morale ad Immobile e Parolo. Freschi dalla terribile delusione rimediata con l’Italia, i due dovranno ritrovare il giusto morale per affrontare la Roma, una partita questa volta importante sia per il primato cittadino che per la classifica. Le partite in programma nel week end potrebbero infatti definitivamente inserire la Lazio nella lotta per lo scudetto. Il tecnico è in ansia per i suoi due gioielli entrambi impiegati per 180’ nelle due sfide contro la Svezia. In particolare Immobile lunedì sera al termine della gara a San Siro zoppicava vistosamente. Con l’Italia ha dato tutto se stesso, giocando nonostante l’affaticamento muscolare che lo aveva messo in dubbio per la sfida contro l’Udinese poi rinviata per maltempo. Come se non bastasse, l’attaccante è rimasto a secco in entrambe le sfide, una rarità per uno con la sua media gol. Parolo ha invece terminato la gara stremato dopo aver dato tutto. La conferma è nei numeri della sua prestazione: ben 17 i duelli vinti, come sottolinea “LazioPage”, almeno 8 in più di qualsiasi altro giocatore in campo. È riuscito a superare in altezza i giganti svedesi vincendo 11 duelli aerei ed ha creato il maggior numero di passaggi chiave (tre).
Ecco perché Inzaghi non può fare a meno sia di Parolo sia di Immobile. Sono due degli imprescindibili dello scacchiere biancoceleste: uno, Immobile, capace di trasformare in oro ogni pallone che tocca, l’altro, Parolo, polmoni e corsa al servizio dei compagni.
In attesa di conoscere le loro condizioni Inzaghi si gode un Milinkovic in stato di grazia: seconda consecutiva da titolare contro la Corea del Sud, il serbo è stato protagonista assoluto ed ha suggellato la sua prestazione con lo splendido assist in occasione del gol di Ljajic. Per Inzaghi le buone notizie non finiscono visto che il centrocampista rientrerà questa sera a Roma e domani, con un giorno di anticipo, si metterà a disposizione del tecnico. 
Ieri, intanto, la ripresa a Formello unico nazionale dei 9 in giro per il mondo che si è visto è Bruno Jordao, gli altri rientreranno oggi (doppia seduta in programma) con la sola eccezione di Milinkovic, appunto, atteso domani. Abile e arruolabile Strakosha, che ieri ha svolto tutta la seduta regolarmente, lavoro a parte per Anderson, affaticato dopo l’amichevole di sabato contro il Divino Amore. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



La Lazio festeggia 118 anni di storia, fuochi d'artificio e fumogeni in piazza della Libertà
Video

La Lazio festeggia 118 anni di storia, fuochi d'artificio e fumogeni in piazza della Libertà

  • Venditti sbaglia l'inno alla festa di Natale della Roma, il video di Max Giusti

    Venditti sbaglia l'inno alla festa di...

  • Le acrobazie al Campionato mondiale di Surf 2017

    Le acrobazie al Campionato mondiale di Surf...

  • Buon compleanno Milan

    Buon compleanno Milan

  • Derby di Belgrado, alta tensione tra Partizan e Stella Rossa

    Derby di Belgrado, alta tensione tra...

  • Tifo da matti, invasione di campo con l'auto

    Tifo da matti, invasione di campo con...

  • Mertens napoletanissimo, canta il brano di un neomelodico: "Abbracciame cchiù forte"

    Mertens napoletanissimo, canta il brano di...

  • Lorenzo Insigne, il suo goal umilia l'ex allenatore dell'Italia Ventura: ecco cosa è successo

    Lorenzo Insigne, il suo goal umilia l'ex...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

BASKET