ACCEDI AL Leggo.it


oppure usa i dati del tuo account

Cliff Diving World Series, Blake Aldridge e Rhiannan Iffland conquistano la vittoria a Possum Lake

Cliff Diving World Series, Blake Aldridge e Rhiannan Iffland conquistano la vittoria a Possum Lake

Fiato sospeso e una serie di incredibili colpi di scena sono stati gli ingredienti speciali della quarta tappa della Red Bull Cliff Diving World Series 2017, che è andata in scena sabato 2 e domenica 3 settembre dall’Hell’s Gate a Possum Lake in Texas. Una vera e propria sfida all’ultimo tuffo, con un round finale serrato e ricco di sorprese che si è concluso con soli 11 punti di differenza tra i primi sette diver della categoria maschile.

A salire sul gradino più alto del podio, l’inglese Blake Aldridge (per lui è la prima vittoria dal 2014) con una performance mozzafiato: “Non ho commesso errori e sapevo di avere tutte le carte in regola per vincere questa tappa – ha dichiarato l’atleta alla fine della gara – Il mio più grande sogno è sempre stato quello di vincere la Red Bull Cliff Diving World Series e avere la possibilità di competere per questo obiettivo mi rende molto felice! È davvero emozionante partecipare a competizioni fenomenali come questa. Ora punto a salire di nuovo sul podio e continuerò ad allenarmi duramente per arrivare preparato alla prossima tappa”.
L’atleta inglese, che nella stagione scorsa si era classificato secondo nella tappa texana dietro a Jonathan Paredes, ha ribaltato completamente i risultati, superando quest’anno il messicano: Aldridge si conferma quarto vincitore nella stagione della World Series (che ha visto trionfare un atleta diverso per ogni tappa) e scala la classifica generale posizionandosi al primo posto, davanti al sei volte Campione Mondiale Gary Hunt.
I 9.000 spettatori radunati nelle acque di Possum Lake hanno acclamato l’atleta di casa, l’americano David Colturi, che ha conquistato il terzo posto, salendo sul podio per la seconda volta consecutiva dopo la tappa italiana di fine luglio.

 


Ottimo risultato anche per Alessandro De Rose, unico italiano in gara nella Red Bull Cliff Diving World Series, che è ritornato in gara in Texas dopo l’emozionante vittoria nella tappa di Polignano a Mare e l’incredibile Bronzo ai Mondiali di Budapest. Con un impeccabile ultimo tuffo, con il quale l’atleta della Trieste Tuffi e della Nazionale ha strappato ben cinque 9 alla Giuria, e che gli ha valso il primo posto provvisorio, Alessandro ha concluso la gara al settimo posto: “Sono molto soddisfatto della performance di oggi, mi sto allenando per la prima volta con un preparatore fisico – Luca Bossi, a Trieste – e questo tipo di preparazione sta dando i suoi frutti. Inoltre sono molto più sicuro sulla piattaforma e ora mi sento di poter competere con  i diver più forti: non sono ancora al loro livello, ma spero un giorno di poterlo raggiungere”.

Per la categoria femminile, vince ancora una volta l’inarrestabile australiana Rhiannan Iffland, prima atleta ad aver conquistato il titolo di Campionessa Mondiale della Women’s World Series al suo esordio da wildcard. Con la vittoria al Possum Lake, la terza in questa stagione, la Iffland si riconferma l’atleta donna più forte: “L’anno scorso ho esordito nella Women’s World Series da wildcard, un successo davvero inaspettato. Quest’anno le aspettative sono molto alte e questo mi provoca parecchia tensione: ma appena sono salita in piattaforma ho sentito il calore del pubblico e la pressione è svanita, permettendomi di concentrarmi esclusivamente sulla performance. Questa vittoria mi ha fatto conquistare un’ottima posizione in vista delle ultime due tappe: continuerò ad allenarmi e spero di vincere anche nelle prossime competizioni”.
Con questo incredibile risultato la Iffland ha ottenuto un distacco di 170 punti dalla seconda in classifica, la messicana Adriana Jimenez, seguita a sua volta dall’australiana Helena Merten che sale sul terzo gradino del podio.

La sfida è ancora aperta e il finale tutto da scrivere: l’appuntamento con la Red Bull Cliff Diving World Series 2017 è per sabato 16 settembre a Mostar con la quinta tappa della stagione!


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Ventura esonerato, Tavecchio resta in sella: le reazioni al termine della riunione in Federcalcio
Video

Ventura esonerato, Tavecchio resta in sella: le reazioni al termine della riunione in Federcalcio

  • Disastro Italia, Lotti: "Il calcio va rifondato e accettiamo suggerimenti"

    Disastro Italia, Lotti: "Il calcio va...

  • Italia fuori dal Mondiale, Ventura: "Chiedo scusa agli italiani"

    Italia fuori dal Mondiale, Ventura:...

  • Svezia-Italia 1-0, il videocommento di Ugo Trani

    Svezia-Italia 1-0, il videocommento di Ugo...

  • Pauroso incidente sul surf: schiena rotta per Andrew Cotton

    Pauroso incidente sul surf: schiena rotta...

  • Ghoulam a testa bassa dopo gli esami a Villa Stuart

    Ghoulam a testa bassa dopo gli esami a Villa...

  • Di Francesco: "Voglio la Roma di Londra. Schick ha problemi a calciare"

    Di Francesco: "Voglio la Roma di...

  • Pelè, il re del calcio, compie 77 anni

    Pelè, il re del calcio, compie 77 anni

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

BASKET