ACCEDI AL Leggo.it


oppure usa i dati del tuo account

Al via i Giochi Mondiali Invernali Special Olympics in Austria: 34 gli italiani in gara in 4 discipline

Gli atleti di Special Olympics Italia

Martedì 7 marzo alle ore 10.30 a Roma presso la Sala Giunta del Coni in Piazza Lauro de Bosis 15, si terrà la conferenza stampa di presentazione dei Giochi Mondiali Invernali Special Olympics, in programma in Austria dal 14 al 25 marzo, con la partecipazione del presidente del Coni Giovanni Malagò, del presidente di Special Olympics Italia Maurizio Romiti e del presidente del Cip Luca Pancalli.

Ai Giochi Mondiali Invernali in Austria, l’Italia sarà rappresentata da un delegazione di 48 persone, di cui 34 atleti con disabilità intellettiva che gareggeranno nelle discipline dello sci alpino, sci nordico, snowboard e corsa con le racchette da neve.
Dodici giorni per un evento mondiale che si svilupperà su 3 differenti location: Graz, Schladming - Rohrmoos e Ramsau.

Due dei 34 atleti gareggeranno grazie al supporto di SNAI. L'iniziativa è il frutto di una partnership tra iZilove, fondazione di Snai, e Special Olympics Italia che rientra nel programma internazionale di allenamenti e competizioni atletiche per persone con e senza disabilità intellettiva diffuso in 169 paesi nel mondo e con oltre 4 milioni e mezzo di atleti.  I fondi, raccolti tramite una donazione attivata nei 2200 negozi e corner SNAI e sul sito snai.it, sono confluiti nella campagna “#IoAdottoUnCampione”, attraverso la quale Special Olympics Italia sostiene la partecipazione degli atleti azzurri ai Mondiali austriaci.
«Essere ospiti del Comitato Olimpico Nazionale e del presidente Giovanni Malagò – ha affermato Fabio Schiavolin, amministratore Delegato di SNAI – è un autentico privilegio. I suoi saloni, custodi e testimoni di imprese leggendarie, sono in perfetta sintonia con l'impegno di Snai. In un mondo che si ostina ad innalzare steccati e barriere, lo sport può fungere da ponte per superare le divisioni. Ecco, noi viviamo il nostro impegno in ambito sportivo proprio in questa prospettiva, convinti che non vi siano differenze nello sport e tra gli atleti, semmai difficoltà. E poter essere al fianco di chi lavora instancabilmente per raggiungere un traguardo, ci rende felici a prescindere».

La Cerimonia di Apertura avrà luogo, sabato 18 marzo alle ore 19.00, allo Stadio Planai a Schladming. Le gare, in programma dal 19 al 23 marzo, si articoleranno in 9 specialità dello sport invernale: pattinaggio artistico (tradizionale e unificato), pattinaggio di velocità su ghiaccio, floorhockey (tradizionale e unificato), floorball (tradizionale e unificato), corsa con le racchette da neve, sci alpino, sci nordico, snowboard e stickshooting.  La Cerimonia di Chiusura, prevista il 24 marzo alle ore 19.00, si terrà a Graz presso lo Stadio di Liebenau.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 6 Marzo 2017 - Ultimo aggiornamento: 14:27

Milan, Fassone: "Donnarumma ha deciso di non rinnovare"
Video

Milan, Fassone: "Donnarumma ha deciso di non rinnovare"

  • "PRIMA DELL'ULTIMA" - L'ultima notte di Roma...

  • Roma, il nuovo allenatore Eusebio Di Francesco arriva a Trigoria

    Roma, il nuovo allenatore Eusebio Di...

  • Insigne, lo scudetto per la 10 di Maradona

    Insigne, lo scudetto per la 10 di Maradona

  • Colpo alle spalle e manda l'avversario ko: gli spettatori salgono sul ring e si vendicano

    Colpo alle spalle e manda l'avversario...

  • MotoGp: Pedrosa in pole al Montmelò, disastro Rossi

    MotoGp: Pedrosa in pole al Montmelò,...

  • Giallorossi contro, la lite tra Manolas e Dzeko al termine di Grecia-Bosnia

    Giallorossi contro, la lite tra Manolas e...

  • Attentato a Londra, i giocatori arabi non rispettano il minuto di silenzio

    Attentato a Londra, i giocatori arabi non...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

BASKET