MILAN, HONDA A GENNAIO A PARAMETRO ZERO.
PUÒ ARRIVARE SUBITO SE PARTE BOATENG
CALCIO
MILANO - Robinho o no, Adriano Galliani non s’è perso d’animo, anzi. Ha voltato, momentaneamente pagina, e programmato il futuro rossonero: Keisuke Honda sarà un giocatore del Milan, lo sarà solo da gennaio quando il giapponese si libererà a parametro zero.


Anche se certamente la società di via Turati, che ieri ha formalizzato l’accordo per un contratto fino al 2017 con il fratello-agente alla presenza anche dell’intermediario Ernesto Bronzetti, farà un tentativo con il Cska Mosca per poter avere il giocatore già in estate, pronto per la Champions League rossonera.
Arrivo anticipato, legato alla partenza di un altro giocatore, probabilmente Boateng. Difficile. Ma nessun dramma. Se Honda arriverà solo nella finestra di mercato invernale e non potrà giocare in Europa. «Vorrà dire che giocherà solo il campionato come ha già fatto Balotelli la scorsa stagione…», ha detto Galliani. L’arrivo di Honda, la partenza di Salamon verso la Samp e l’ufficialità di Poli non sono gli unici pensieri del Diavolo. Rimane aperta l’autostrada Milano-Firenze per portare a Milanello Adem Ljajic. Arrivo che potrebbe anche non essere per forza legato alla partenza di Robinho. Il Santos ha ufficialmente chiuso la trattativa più per le richieste del giocatore che per quelle del Milan che aveva notevolmente abbassato le proprie pretese. Richieste ritenute inadeguate quelle dell’attaccante nonostante il suo comunicato notturno: «Ho accettato una significativa riduzione dell'ingaggio, ho rinunciato ai miei benefici e alle commissioni nel Milan, e ho autorizzato il Santos a sfruttare la mia immagine per abbassare il costo». Tutto inutile ma secondo Binho «non ci sono colpevoli». Strategia del Santos? Dal Brasile arrivano le parole del tecnico Claudinei Oliveira, parole d’addio: «Speravamo in Robinho, ma non potevamo fare il passo più lungo della gamba». Se la trattativa non riprende e non si chiude prima del 20, l'attaccante brasiliano prolungherà il suo accordo col Milan per spalmare su più anni l'attuale ingaggio di 4 milioni di euro netti a stagione.

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora al Leggo.it.

HAI UN ACCOUNT SU UN SOCIAL NETWORK?

Accedi con quello che preferisci

Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 commenti presenti
+TUTTE LE FOTOGALLERY DI SPORT